Network Bar

martedì 1 luglio 2003

GP Europa 2003

La Ferrari, dopo la sconfitta al Nurburgring, ammette di essere stata inferiore in tutto agli avversari (si dice che l'intero pacchetto non andava bene e non solo una delle componenti). Sta di fatto che sia la Williams, sia le Micheline sono migliorate moltissimo rispetto ad un anno fa mentre, riscontri cronometrici alla mano, la F2003-GA sembra essere meno continua e meno veloce (Barrichello è andato più lento dell'anno scorso, almeno sulla distanza totale) rispetto al mostro di efficienza che è stata la F2002.
Ci sarebbe quasi da chiedersi perché non si ripropone, almeno con Barrichello, un'auto fenomenale e con la quale il brasiliano si è trovato molto più a suo agio che con quella di quest'anno.
Sul fronte McLaren, invece, difetta l'affidabilità della monoposto e quella di Coulthard, che ogni tanto tradiscono sul più bello, mentre le Williams continuano a migliorare gran premio dopo gran premio portando avanti un progetto in modo tranquillo e aiutati dal nuovo punteggio, che innanzitutto premia proprio l'affidabilità... Ralf sta iniziando a diventare molto pericoloso, nonostante Raikkonen sia l'avversario principale (almeno al momento).

Nessun commento:

Posta un commento