Network Bar

venerdì 13 febbraio 2004

I pirati fantasma

Il mare è un mistero. Da sempre. Sin dai tempi degli antichi greci (le leggende di Scilla e Cariddi ne sono un esempio. O anche le peripezie di Ulisse). Ma William H. Hodgson è stato in grado di scrivere un romanzo intenso, pronto a in grado di rivaleggiare con Il diario di Arthur Gordon Pym di Edgar Allan Poe. Un racconto, in prima persona, di un marinaio scelto che, finito su una nave della sfortuna, è l'unico superstite di un sanguinario abbordaggio causato da pirati che potremmo definire solo con la parola di fantasmi...
La notte state attenti, voi che navigate sulle acque del mare, potreste incappare in una ciurma assassina e invisibile, implacabile e spietata...
Buona notte!

Nessun commento:

Posta un commento