Network Bar

domenica 25 aprile 2004

San Marino 2004

E sono quattro! Quattro vittore consecutive, ottenute tutte con relativa tranquillità. Per cui parlare di Schumacher, ormai, non è tanto necessario.
Vediamo il resto del gruppo: al momento sembra che la BAR, motorizzata Honda (sembra che la casa giapponese sia tornata a costruire motori competitivi), in particolare con Jenson Button, sia diventata la vera alternativa alla Ferrari dominatrice di quest'anno. Quindi viene Montoya, con una Williams che, almeno in questa gara, sembra aver ritrovato l'affidabilità, al pari della derelitta McLaren, che per la prima volta porta entrambe le vetture al traguardo e consente a Raikkonen di andare finalmente a punti (1, ma meglio di niente), ai danni del nostro Fisico, che fa una buona gara ma viene sorpassato ai box.
Ma questa è la Formula 1: lo stesso Trulli (bella la sua gara) deve accontentarsi del 5.o posto, davanti ad un anonimo Barrichello, perché il suo compagno di scuderia, Alonso, sceglie una tattica che lo rimette in pista, dopo l'ultimo cambio, davanti all'italiano: gara anonima, tattica migliore, macchina leggera e scattante, e 4.o posto alla fine dopo un maschio confronto con Ralf, che a causa dello scontro si gira e prende il 7.o posto. Certo lo scatto nel finale di Alonso anima una gara che era vissuta delle emozioni iniziali con lo scatto di Montoya che attacca subito il campione del mondo, ma niente di più fino ai giri finali con Alonso davanti e Barrichello dietro che cercano di guadagnare una posizione.
Questi due piloti, particolarmente anonimi in questa gara, hanno avuto fortune un pò avverse: i loro compagni si lasciano, almeno al momento, preferire, per grinta e intensità, ma Trulli ha dovuto cedere il passo proprio perché non sta guidando una Ferrari o una BAR, ma solo una Renault.
E mentre i due mondiali stanno prendendo la solita strada, e mentre si ricorda, 10 anni dopo, la morte dell'immenso Ayrton Senna, e mentre Imola cerca di salvare il suo Gran Premio Mondiale, la domanda è: riuscirà Barrichello a diventare vice campione alla fine della stagione?

Nessun commento:

Posta un commento