Network Bar

lunedì 24 maggio 2004

Imprese d'autore

Un'impresa è sempre e comunque un'impresa e quello che ieri Jarno Trulli ha compiuto non può essere chiamato che in un solo modo: Impresa!
Come spesso accade, Montecarlo regala sorprese (e sin dal via con Panis in difficoltà), ma per una volta il primo della classe, il pilota che parte davanti a tutti, ne è immune. La sua vittoria è costruita prima con la pole, quindi con una grande partenza, infine con la sicurezza di non poter essere battuto, se non per un suo errore.
E siamo tutti sul podio con lui, mentre poche ore dopo sarà Petacchi ad entrare nella storia con la sua settima vittoria al Giro d'Italia.
E scusate se è poco!

Nessun commento:

Posta un commento