Network Bar

lunedì 11 ottobre 2004

Il vestito buono dell'imperatore

Il fax si lamenta mentre gli impulsi elettrici viaggiano a velocità luce. L'atmosfera intorno si fa tesa in attesa della risposta di colui che tutto decide con un semplice atto della propria mente.
E la parola si fa reale...

- La Verità è una bugia patologica ben documentata. Invariabilmente salta fuori che è la Narrativa che indossa un bel vestito.

Questo disse il sommo. Queste le parole scritte che l'essere della quarta dimensione lesse sul tomo della vita. E quando tali parole si formarono nella sua quadri-mente, decise che l'entità della terza dimensione dovesse per tutti chiamarsi Alan Moore.
E in quel momento il sommo iniziò ad esistere.

Nessun commento:

Posta un commento