Network Bar

mercoledì 29 dicembre 2004

E a casa nostra?

Come detto ieri, nell'Oceano Indiano si soffre ed il conto dei morti non fa che aumentare (si è arrivati a 100.000 almeno), mentre in Campania continua, dopo 5 anni (se non ricordo male) l'emergenza allagamenti. Nelle zone di Sarno la gente viene ancora oggi allontanata dalle proprie case, perché non si riescono a completare i lavori di consolidamento.
E mentre le istituzioni continuano a dire che, presto (speriamo prima del completamento del Ponte di Messina!) tali lavori verrano portati a termine, le genti di quelle zone continuano a spostarsi come se vivessero nel Terzo Mondo e non in un membro emerito del G8!
Nota finale: la puntata appena conclusa di Superquark ha parlato del disastro di Pompei ed Ercolano nei primi anni del 70 d.C., ed ha concluso con gli attuali studi di monitorizzazione del Vesuvio. Speriamo che almeno in questo caso non si arrivi, nella malaugurata occasione di una nuova e devastante eruzione, all'ultimo momento per salvare le persone e poi non essere testimoni dell'ennesima strage naturale, in cui si potevano salvare tutti e non se ne è salvato nessuno.

Nessun commento:

Posta un commento