Network Bar

lunedì 10 gennaio 2005

Fantasia

La Fantasia può, naturalmente, essere portata all'eccesso; può essere deforme; se ne può fare cattivo uso. Può perfino illudere le menti dalla quale è sortita. Ma per quale realtà umana, in questo basso mondo, tale affermazione non vale? Gli uomini hanno concepito non soltanto gli elfi: hanno immaginato gli dèi, li hanno venerati, persino quelli resi più deformi dalla malizia dei loro stessi autori. Ma hanno fabbricato falsi dèi con altri materiali: le loro nozioni, le loro insegne, i loro quattrini; persino le loro scienze e le loro tecniche sociali ed economiche hanno richiesto sacrifici umani. Abusu non tollit usum. La Fantasia rimane un diritto umano: creiamo alla nostra misura e nel nostro modo derivativo perché siamo stati creati; e non soltanto creati, ma fatti a immagine e somiglianza del Creatore.
(da Sulle Fiabe di J.R.R.Tolkien, all'interno di Albero e foglia, trad.Francesco Saba Sardi)

Nessun commento:

Posta un commento