Network Bar

domenica 20 febbraio 2005

Ballando, ballando

A volte ci sono giornate e periodi neri (o quasi) e sono poche le cose che riescono a farti risollevare. Una di queste è proprio quel Ballando con le stelle, vera sorpresa di questo inizio d'anno televisivo, in cui la bellezza delle musiche scelte, ben interpretate, in puro stile jazzistico, dalla Big Band del bravo Paolo Belli (ma chi glieli scrive i testi?), e la sempre maggior bravura dei VIP in gara (oltra a quella scontata dei maestri) rendono più dolce l'amara messe di voti che sembra travolgere Igor Cassina, ancora una volta qualificato direttamente per la finale grazie al successo ottenuto alle Olimpiadi (che nessuno discute, anzi quella è stata una delle mie medaglie preferite delle Olimpiadi!). Penso, infatti, che allo spareggio sarebbe dovuto andare proprio Cassina, ma tanté...
In attesa della finale, si prova a dimenticarsi della tristezza!

Nessun commento:

Posta un commento