Network Bar

lunedì 15 maggio 2006

Varietà della vita

La giornata di oggi sembra offrire molti spunti interessanti. Innanzitutto l'affare Juventus, che sembra una nuova tangentopoli in cui anche solo conoscere Moggi rende una persona indagabile per fatti illeciti: in tutto questo guazzabuglio, però, mi piace portare all'attenzione dei 4 gatti che leggono per sbaglio questa paginetta (o il feed, il che è uguale) un bel ricordo della Juventus che fu, una squadra mitica che fece innamorare, con la sua storia, milioni di italiani, diventando di fatto la più amata squadra di calcio d'Italia.
Vorrei poi sottoporre all'attenzione alcune riflessioni trovate in casa dell'amico Giano: la prima riguarda una simpatica vignetta (simpatica quanto un treno che ti sta per venire addosso) che mi ha fatto pentire di alcune scelte fatte alle ultime elezioni (anche se una delle due schede ho provveduto ad annullarla): devo dire, comunque, che non è l'unico motivo per cui pentirsi di un voto ed essere preoccupati per il futuro. Con l'intenzione di iniziare a correggere all'errore di cui prima già dalle elezioni comunali, vi segnalo un bel post sulla sinistra e la destra in Italia, anche questo trovato grazie al Giano: Questi o quelli per me pari sono.
Infine vorrei segnalarvi una riflessione molto interessante sulla libertà e l'uguaglianza... Leggetela, pensateci un po' su, e poi oggi, o meglio ancora domani, commentatela: potrebbe nascerne una discussione molto interessante.

venerdì 12 maggio 2006

Ritorno alla normalità

E dopo l'elezione del Presidente della Repubblica, si ritorna ai soliti problemi italiani sulle poltrone (in pelle o sintetiche?), con Fassino che sfoglia la margherita e Prodi alle prese con gli ultimi petali del nuovo governo...

Update elezione Presidente
QUELL'APPLAUSO del Parlamento in piedi, che dura a lungo e si allarga a tutta l'aula, dividendo la destra, è il vero atto d'inizio della nuova legislatura.
Passaggio esaltante, vero? Non so se essere felice per l'applauso o triste per l'obiettivo politico raggiunto della divisione nella divisione...
E dopo il brindisi, ecco i commenti dei due protagonisti, quello del passato e quello del futuro: Ciampi e Napolitano

giovedì 11 maggio 2006

Notizie dallo spazio

Notizia curiosa:
People use them to get cars, dishes and clothes clean. Children blow them for fun. And now, a University of Mississippi physicist thinks soap bubbles can help scientists better understand the properties of black holes.
Non ci sono solo le curiosità scientifiche, ma anche un paio di notizie sullo spazio: la prima riguarda Titano, la luna di Saturno: Titan in pictures
Questa è una delle immagini a corredo dell'articolo:
Altre immagini potete trovarle qui e qui.
Quindi un articolo su... come fu che Tritone incontrò Nettuno!

giovedì 27 aprile 2006

Motore spaziale

Stavo guardando alcuni feed con BlogBridge, quando mi imbatto nella notizia che la Nasa sta sviluppando un motore ad antimateria!
A questo punto mi viene da pensare: ma un'idea simile non era venuta in mente a Rubbia qualche anno fa?
Forse mi sbaglio, perché nell'articolo di Rubbia non se ne parla, ma se la memoria non mi inganna, forse se ne sentiranno altre in futuro...

P.S.: link scovato dal mitico Warren Ellis

giovedì 20 aprile 2006

Eisner Award 2006

Gli EisnerAwards sono uno dei premi più prestigiosi ed importanti del panorama fumettistico statunitense. Grazie all'opera di importazione di editori lungimiranti, anche un autore italiano, Gipi, è quest'anno tra i possibili vincitori del premio nella categoria Miglior numero singolo o one-shot con Gli innocenti (in USA The Innocents).
Da segnalare, anche, l'ingresso del grandissimo Floyd Gottfredson nella hall of fame.

Per maggiori dettagli vedi le nomination su ComicUS.it

Sistema economico

E' interessante vedere come SeanLehay vede la situazione del debito dell'Australia, la sua nazione.
E' interessante concludere che sembra che l'attuale sistema economico produce un debito per qualsiasi nazione...

La domanda, a questo punto, è: ma chi ci guadagna in questo sistema?

giovedì 13 aprile 2006

Fumetti e parole

Girando in rete e leggendo i feed di alcuni siti di fumetti, vado a scoprire una segnalazione particolare sul font Comic SANS:
I started with the font drawing software Macromedia Fontographer, trying to make the capitals in a similar form as the lettering used in DC, Marvel and all other company's comic books. The Dark Knight Returns a Batman book was one of the books I referenced often. I took care not to copy the letters but looked at varying shapes in different styles. Also most samples only used capital letters so I had little reference for them. I printed it out so that the weight was about the weight of the Marvel and DC books. I looked at the varying letterforms that each book had since all the letters vary because they are manually written.
La segnalazione viene da The Captain's Unofficial JLA Homepage, un blog sulla JLA, il supergruppo di casa DC Comics.
Infine vorrei concludere con una piccola curiosità: ho appena letto Marvel Mix n.61 della Panini, dove vengono stampati i primi quattro numeri di Young Avengers. Oltre alle storie ed alle note in terza di copertina, Giorgio Lavagna ha anche realizzato un apposito articolo sui sidekick nei fumetti che, come si sa, sono soprattutto utilizzati da Mamma DC. Ad un certo punto, nel corso dell'articolo, Vivi in fretta, ama intensamente, muori con la maschera addosso!, riferendosi ai Teen Titans (i Giovani Titani), il buon Lavagna scrive:
il fun club della Justice League
Non contento, più sotto aggiunge:
(...) i Titani e la Legione dei Supereroi - i classici gruppi sidekick della DC - (...)
Certo queste frasi tolte dal loro contesto perdono la loro funzionalità, ma sono abbastanza indicative di quanto poco si abbia in conto il DC Universe: i Giovani Titani non sono i fun della JLA, ma un gruppo di giovani assistenti che decidono di essere indipendenti, come tutti gli adolescenti dai loro genitori (e quindi un'abile mossa per attirare un maggior numero di giovani lettori), mentre la Legione dei Supereroi è un gruppo del remoto futuro che, ispirata dalle gesta degli eroi del XX secolo (in particolare Superboy) che decide di formare un gruppo di supereroi per proteggere la federazione spaziale nella quale si sono riuniti alcuni pianeti abitati. Cosa c'è di sidekick in questo gruppo non l'ho capito e, penso, non riuscirò mai a capirlo...fume

mercoledì 12 aprile 2006

Presi!

La notizia di questi ultimi due giorni non è la conclusione degli spogli con relativa vittoria della fazione capeggiata da Romano Prodi (veleni in arrivo?), quanto l'arresto di Provenzano, il capo-mafia latitante da ben 43 anni!!!
In quest'ultimo mese, però, ci sono stati anche alcuni successi ed altre sconfitte nella lotta alla criminalità organizzata:
Sul caso Provenzano, poi, ecco un breve riassunto:

Commenti

Una latitanza, come quella di Bernardo Provenzano, per durare nel tempo ha bisogno, come un uomo d'aria, di un ambiente sociale colluso e di istituzioni complici o colpevolmente pigre o politicamente distratte. Non si può far festa se, nel nostro Paese, sono esistite ed esistono ancora una società tollerante con gli assassini e governi "deboli" o incapaci.

Curiosità finali

"Chiunque incrudelisce verso animali o li sottopone a strazio, è punito con l'arresto e un'ammenda"
"Sembra il personaggio dei fumetti, Felix il gatto, ha sei dita con artigli lunghissimi che usa come armi letali"

venerdì 7 aprile 2006

Ricapitolando

La campagna elettorale è oramai agli sgoccioli e considerando che domani, molto probabilmente, non ci saranno aggiornamenti (che comunque potrebbero vedere solo gli utilizzatori di FireFox), ho pensato bene di fare un secondo post per la giornata e fare una ricapitolazione di quello che è stato l'ultimo mese (giorno più, giorno meno).
Utilizzando il feed politico di Repubblica.it, ecco il breve riassunto:

Prima sfida:

Il cammino verso il bis

Confindustria

Con la vicenda di Confindustria, comunque, sembra abbastanza chiaro che in Italia c'è una lotta tra fazioni di industriali per ottenere non il bene del paese in generale, ma quello che viaggia verso i loro interessi (che solo in questo momento sembra andare nella stessa direzione di quello dei cittadini)
A questo punto risparmi un po' di roba e passo direttamente alla...

Seconda sfida:

Parole, parole, parole!

In conclusione un piccolo accenno agli sms elettorali ed alle giuste (?) preoccupazioni sui brogli elettorali, senza dimenticare di andare a scommettere!!!

Si avvia, così, alla conclusione una lunga campagna elettorale, trascinatasi tra colpi bassi, scarso rispetto per gli elettori (non solo per le parolacce volate, ma anche perché nessuno è sembrato intenzionato ad essere veramente chiaro!), violenza, qualche rara discussione pacifica... e speriamo che non riprendano a litigarsi subito dopo lo spoglio!!!

A questo punto non resta da chiedersi: Chi vincerà queste elezioni 2006?
Agli elettori l'ardua sentenza!

Verità bibliche

Stavo mettendo un po' d'ordine tra i miei feed su Bloglines e incappo in questa divertentissima vignetta di eriadan (ricordatevi di cliccare sull'immagine per vederla al meglio sul sito dell'autore):



Ed il pensiero mi va immediatamente a questa notizia letta su Repubblica.it.

mercoledì 5 aprile 2006

Una passeggiata sul mare

The New Testament story describes Jesus walking on water in the Sea of Galilee but according to a study led by Florida State University Professor of Oceanography Doron Nof, it's more likely that he walked on an isolated patch of floating ice.

(notizia segnalata da warren ellis)

Aggiornameto:
La notizia ha fatto eco anche in Italia
E' confortante, comunque, sapere che il prof.Nof, autore dello studio, ha dichiarato:
Se mi chiedete se credo che qualcuno possa camminare sulle acque, rispondo di no. E' possibile invece che qualcuno cammini su un pezzo di ghiaccio e mi limito a proporre questa spiegazione. Lascio ad altri la questione se il nostro studio possa o meno smentire il racconto biblico

martedì 4 aprile 2006

Stranezze pubblicitarie

Finalmente riesco a mettere on-line una paginetta un po' più decente delle solite. Dopo lungo pensare mi sono orientato su una soluzione tipo TiddlyWiki, abbastanza facile da gestire e da portarsi in giro (spero di riuscire, a breve, a risolvere gli ultimi problemi) e, nonostante non sia proprio dell'umore giusto, come inizio ho pensato bene di far notare una piccola stranezza.
Su una delle mie poste elettroniche mi arriva il Linux Journal, rivista sul Linux e Open Source, e questo che segue è lo screenshot dell'ultima e-mail che mi è giunta: