Network Bar

lunedì 7 aprile 2008

Due rosse nel deserto

E sono le due monoposto di Felipe Massa e Kimi Raikkonen che hanno trionfato nel Baherein, di fronte alle due BMW di Kubica e Heidfeld, gli unici due a riuscire a reggere al ritmo delle due monoposto di Maranello, avvicinandosi anche nel finale, forti del fatto di non avere nulla da perdere mentre davanti i due cavalieri in rosso pensavano solo ad arrivare alla fine della gara.
E così Massa completa un fine settimana ricco di soddisfazioni, pole position a parte, e la BMW diventa, nonostante il primo posto nella classifica provvisoria dei costruttori, il vero avversario della Ferrari in questo 2008: a meno che, s'intende, la McLaren non riesca a far ripartire un'auto che con Kovalainen è riuscita ad arrivare al 5.0 posto. Il compagno finlandese del talentuoso Hamilton fino ad ora ha collezionato gli stessi punti pur senza alcuna vittoria, che è invece giunta al suo caposquadra all'esordio australiano. Di tempo per recuperare ancora ce n'è, anche considerando che la partenza di Alonso ancora non ha dato i suoi frutti in Renault (anche se, sembra, abbia dato non pochi problemi alla McLaren, con Hamilton che non sembra avere la spinta dell'anno scorso e la monoposto che, anch'essa, non sembra la stessa... per fortuna, in questultimo caso!).

Nessun commento:

Posta un commento