Network Bar

lunedì 12 maggio 2008

Il re della Turchia

E' Felipe Massa: da quando è in Ferrari ha fatto 3 su 3. 3 pole position consecutive. 3 vittorie consecutive. In quel di Turchia. Ripetendosi, ovviamente per la 3.a volta, in questo anno 2008. Alle sue spalle, 2.o grazie ad una strategia aggressiva a 3 pit stop, Hamilton: la scuderia McLaren, con una insolita flessibilità, accorgendosi delle alte prestazioni della loro monoposto con gli pneumatici più duri, ha optato per una tattica aggressiva che potesse consentire al suo pilota di punta di lottare con Massa per gran parte del gran premio e soprattutto non dover utilizzare per troppi giri la mescola più morbida, impedendo (o comunque complicando) così l'attacco di Raikkonen nel finale del gran premio. Il campione del mondo partiva quarto ed è poi giunto terzo anche grazie ad una foratura su una ruota del connazionale della McLaren Kovalainen (dovuta ad una partenza ravvicinata tra i due). Certo per Raikkonen è stata fondamentale la partenza in quarta piuttosto che in terza posizione: in questo secondo caso la doppietta Ferrari sarebbe stata quasi una certezza, così, invece, vuoi per la posizione in griglia, vuoi per la partenza con il coltello tra i denti, vuoi anche per una scarsa prontezza in Ferrari nel decidere di passare ad una tattica più aggressiva anche per il campione del mondo, alla fine solo (si fa per dire) un primo ed un terzo posto, in attesa del magico Gran Premio di Monaco, che speriamo quest'anno sia foriero di buone notizie.

Nessun commento:

Posta un commento