Network Bar

sabato 13 settembre 2008

Dedicato a tutti gli appassionati lettori

Immagine di Il caso dei libri scomparsiMolto più di Firmino, Il caso dei libri scomparsi di Ian Samson è il vero romanzo degli appassionati di libri. In questo divertente romanzo, Samson ci racconta le avventure di un bibliotecario londinese finito a lavorare per la biblioteca civica di uno sperduto paesino irlandese. Qui scopre che i libri sono scomparsi: il suo compito, finito il quale potrà tornare a Londra, sarà quello di ritrovare i 15000 volumi della libreria.
Tra gag e situazioni imbarazzanti, il nostro bibliotecario cerca di adattarsi a una situazione e a uno stile di vita per lui completamente nuovi, cittadino fin nel midollo quale egli è. Alla fine il romanzo è un modo per esaltare la passione per la lettura (non c'è un solo cittadino di Tundrum che non abbia letto qualcosa, prendendo in prestito uno dei libri della libreria mobile), per raccontare di un modo di vita più semplice e per certi versi più sincero, per esaltare le capacità di sopravvivenza dei lettori minacciati dalle manovre dell'amministrazione comunale, realizzando una sorta di bookcrossing. Ma ho detto troppo, togliendo il piacere della lettura: l'invito è il solito, quello di leggere anche questo bel libro!

Nessun commento:

Posta un commento