Network Bar

lunedì 1 settembre 2008

Piccoli racconti di misoginia

Immagine di Piccoli racconti di misoginiaTante piccole donne protagoniste di 17 piccoli racconti di quel genio del noir che è Patricia Highsmith. Piccoli racconti di misoginia è una raccolta di tipologie di donne, ognuna diversa, ognuna con una piccola mania, una piccola follia sua personale. La Highsmith, l'ideatrice di Mr.Ripley, realizza una serie di affreschi femminili vividi e reali, semplici e terribili al tempo stesso: scava nell'animo umano, in particolare in quello femminile, mettendo in crisi la nostra stessa società moderna, nonostante i racconti siano di una trenitina di anni fa a poco più. Il quadro che ne esce, con il rapporto contrastante tra donne e uomini, o quello, a volte di solidarietà a volte di constrasto, tra donne e donne, o le complicità tra donne o tra donne e uomini, è decisamente sconfortante: molte delle donne descritte e buona parte della società statunitense degli anni Settanta non vengono descritti in modo molto edificante.
Se si ama il noir, non si può prescindere dalla Highsmith, e solo così si potrà capire perché la parola noir è troppo abusata al giorno d'oggi: non tutto quello che leggiamo può entrare in questa classificazione, anche perché non tutto quello che leggiamo può stare al passo dell'autrice statunitense.
Buone letture a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento