Network Bar

mercoledì 28 gennaio 2009

La destra in Italia

Secondo me la destra, in Italia, non c'è. Esempio sono le recenti commemorazioni alla figura di Bettino Craxi, leader socialista che unisce i due schieramenti. In effetti, dopo i fatti di tangentopoli, indipendentemente dall'effettiva colpevolezza di Craxi (che in ogni caso né ha voluto affrontare i giudici né le eventuali responsabilità dei suoi atti, provate in sede processuale), il partito socialista e quello democristiano sono stati abili nel riciclare ampie parti dei loro schieramenti sparpagliandosi un po' a destra un po' a sinistra.
Oggi, con la scomparsa di Alleanza Nazionale (assorbita nel Popolo delle Libertà, ricordiamolo), la destra sembra irrimediabilmente scomparsa, continuando così l'anomalia tutta italiana di avere due partiti identici che tanto rumore fanno e alla fine ben poco propongono.

Ovviamente è tutta una piccola opinione personale.

Nessun commento:

Posta un commento