Network Bar

venerdì 16 gennaio 2009

Suonate d'inverno

Vicino al Duomo c'era un sax che piangeva. Lasciava cadere in aria lacrime di jazz da ogni poro. Intanto l'aria fresca dell'inverno colpiva la pelle.

Nessun commento:

Posta un commento