Network Bar

venerdì 19 giugno 2009

Warcraft: Legends 4

Più riguardo a WarcraftE finiscono qui le avventure di Trag Highmountain narrate dal duo della Sunwell Trilogy: Richard Knaak e Jae-Hwan Kim. Destino, il capitolo conclusivo della mini-saga, mette Trag di fronte al Re dei Lich, colui cui deve la sua condizione di non-morto e che deve sconfiggere per trovare una dignità nella sua nuova condizione. Alla fine il percorso di Trag è l'ennesima variazione sul tema della cerca: un percorso che mette il personaggio di fronte a se stesso e a quello che è e rappresenta. Una bella avventura, un'ottima variazione sul tema.
Il resto del sommario non è da meno: Bloodsail Buccaneer, di Dan Jolley e Fernando Heinz Furukawa è una storia divertente e leggera quanto avventurosa e drammatica, rispolverando le atmosfere da Pirati dei Caraibi e mettendo in campo un gruppo di ragazzi un po' insoddisfatti dalla loro vita. La famiglia non si tocca, invece, sfocia nel giallo: un gruppo di artisti da strada, accampatisi per qualche giorno vicino a un villaggio per fare un po' di spettacolo e guadagnare qualcosa, si ritrovano coinvolti in un omicidio, di cui viene accusata una di loro. Le indagini proseguiranno fino alla scoperta del vero assassino e alla macabra conclusione della vicenda, il tutto presentato dalla premiata ditta Tim Beedle, Ryo Kawakami.
La chiusura del volume viene invece affidata a Christie Golden che, coadiuvata da In-Bae Kim, presenta la prima parte di Guerrieri si diventa, dove viene narrata la storia della gracile Draka, madre di Thrall e destinata a grandi cose in quel di Warcraft!
Il tutto per un altro bel volume della saga Legends.

Nessun commento:

Posta un commento