Network Bar

giovedì 9 luglio 2009

I giorni delle parole: stanco ma tranquillo

Oggi, tornando a casa, sono arrivato decisamente stanco, vuoi per i colloqui odierni, vuoi perché sono passato dalla fumetteria. In ogni caso quella di oggi è stata una giornata bella come non mai, nonostante l'Uomo Nero si sia fatto male (una notizia che, in altri tempi, avrei preso per buona e giusta!).
Domani penso che ci sarà da combattere, anche se, questo lo si sa già, sarà comunque una giornata lunga. Speriamo solo che possa anche essere fruttuosa e tranquilla. Le premesse ci sono tutte, ma una grossa mano devono darcela, come sempre, gli studenti.
Per intanto, visto che mi sento in vena (e che ne sento un gran bisogno) eccovi un The Dreamer's Paradox dei JT Bruce, del buon progressive metal strumentale.
Buon ascolto!

  

Nessun commento:

Posta un commento