Network Bar

giovedì 8 ottobre 2009

Scudo fiscale /2

Ieri si parlava piuttosto velocemente di scudo fiscale, senza approfondire più di tanto in questa sede. Oggi, invece, vedendo un video proposto da Beppe Grillo, approfondisco trascrivendo un passaggio importante sulla descrizione della legge:
Il contribuente, presentando la così detta dichiarazione riservata, si pone al sicuro da ogni attività di accertamento tributario e contributivo sugli imponibili relativi a periodi d'imposta per i quali non sono ancora scaduti i termini per l'accertamento, oltre ad assicurarsi la non punibilità dei reati di:
  • infedele e omessa dichiarazione;
  • falso in bilancio;
  • occultazione o distruzione di documenti;
  • false comunicazioni sociali;
  • dichiarazioni fraudolente.

E intanto, come dice Grillo, i commercianti onesti (o quasi), subiscono gli effetti della crisi: ma si sa che sono i criminali a mandare avanti il mondo!

Nessun commento:

Posta un commento