Network Bar

martedì 1 dicembre 2009

Skunk Anansie: e tutti in delirio

Con colpèevole ritardo vi parlo del concerto degli Skunk Anansie di metà novembre al Palasharp di Milano. Semplicemente è stato un vero delirio: iniziato con Selling Jesus, la prima canzone del primo cd della band è proseguito attraverso la lunga serie di successi del gruppo nuovamente riunito, magistralmente guidato da una Skin in grandissima forma, fisica e vocale.
Si salta, si balla, ci si diverte sotto le note degli Skunk Anansie, mentre Skin canta con tutta la voce che ha (ed è tanta!) e, soprattutto, non si risparmia, lanciandosi tra la folla assiepata davanti al palco, con la fiducia di essere sorretta dalle persone che hanno riempito in ogni angolino possibile il Palasharp.
E non fermano la potenza della musica degli Skunk nemmeno gli inconvenienti tecnici: per due volte l'audio salta e per due volte ritorna, e la seconda Skin alza gli occhi al cielo in gesto di preghiera verso l'impianto audio: Non romperti di nuovo, sembra pregare la cantante.
Recensioni puntuali e precise (certo più di quelle di un fan e appassionato di musica) potete trovarle su mauxa e Rolling Stone. Io posso proporvi solo un album fotografico e un paio di video:

E ora il video di Squander:

Sia le foto, sia il video, sono stati realizzati da mia sorella: il video forse non sarà di eccelsa qualità, ma le foto non sono poi così male, vero?

Nessun commento:

Posta un commento