Network Bar

lunedì 12 aprile 2010

La teoria del tutto

(inizia ComunicareFisica, e io sono lì; seguendo il link potrete avere qualche aggiornamento sull'evento, oppure dare un'occhiata ai vari siti su twitter (Science Backstage, Gianluigi), google buzz (Science Backstage, Gianluigi Filippelli), posterous (ulaulaman) o magari iscrivervi al gruppo; per ora beccatevi questa citazione...)
Oh sì, gli scienziati avranno campo di azione per qualche tempo. Ma la maggior parte dei fisici con i quali ho parlato recentemente, hanno manifestato il sospetto che il campo d'azione della scienza non sia illimitato. Pensano che le varie leggi della natura e i fenomeni che si possono scoprire siano di numero limitato, in quanto in definitiva farebbero capo ad un'unica teoria, e oggi non siamo molto lontani dall'aver scoperto questa teoria. Non si tratta di un postulato che possa essere senz'altro accettato senza discutere, ma sembra molto accettabile. In ogni caso non possiamo essere tutti scienziati.
(Rossman in Quoziente 1000 di Poul Anderson)
(oggi per noi questa teoria del tutto è la teoria delle stringhe, ma non è il caso né la sede di parlarne...)

Nessun commento:

Posta un commento