Network Bar

giovedì 29 settembre 2011

La calunnia è un venticello

Capitano: Allora, Victoriapeius, secondo te io sarei un'anfora piena di vino?
Victoriapeius: Non l'ho mai detto, capitano! E' stato Veracrus a dirlo!
Capitano: Allora è stato Veracrus a dire che sei stato tu che hai detto che io non sono che un'anfora piena di vino?
Victoriapeius
: E io dico che se Veracrus ha detto così, Veracrus è un infingardo!
Vedetta
: Nave pirata a babordo!
Tullius Detritus
: Avete sentito, capitano?
Capitano: No! Nessuno l'ascolti! E' in quarantena! Ha osato dire che, mentre noi siamo in mare, le nostre donne si danno alle orge!
Vedetta
: ?!? Se le cose stanno così, non dirò più niente!!! Psss! Gente capace di raccontare che io sono entrato in marina per la raccomandazione di mia moglie, che è amica di una cugina di secondo grado di Cesare!

(da Asterix e la zizzania, di Goscinny e Uderzo, dal volume Asterix - Le storie più belle, ed.Mondadori , trad.Luciana Marconcini)

Nessun commento:

Posta un commento