Network Bar

lunedì 22 aprile 2013

Il cerchio della vita

Un elettrone incontrò un positrone: vengono inesorabilmente attratti uno verso l'altro, ma la loro combinazione è destinata ad essere fatale e della loro unione resta solo un fotone, che viaggia, e viaggia, e viaggia, e ogni tanto scompare, si scompone in un elettrone e in un positrone. Questi, però, sono futili immagini, fino a che non posseggono abbastanza energia per andare via, lontano uno dall'altro.
Almeno fino al prossimo giro di valzer.
L'immagine (via Quantum Diaries) rappresenta un diagramma di Feynman sulla annichilazione elettrone-positrone e su una successiva produzione di coppia. Nel mezzo, c'è l'auto energia del fotone, detta loop, e quindi il diagramma è detto diagramma di loop.
Per approfondire: Let’s draw Feynman diagrams! | Feynman diagrams (pdf)

2 commenti:

  1. Mi sfugge una cosa. I fotoni non sono normalmente due, ognuno di 511 keV, e quindi ognuno con metà dell'energia della coppia e+/e-? Altrimenti come fai a conservare la quantità di moto?
    Fra l'altro sono fotoni entangled, vedi decadimento beta+ del Na22.
    Però dal diagramma la coppia di fotoni non risulta. Me lo sarei aspettato come questo http://it.wikipedia.org/wiki/File:Feynman_EP_Annihilation.png

    RispondiElimina
  2. In effetti, per ogni interazione tra particelle, è possibile scrivere più di un diagramma, e nemmeno l'annichilazione di coppia è esente da questo fatto. E così come il diagramma che linki è solo uno dei tanti, anche quello da cui sono partito è uno dei tanti, e peraltro solo il primo livello di complessità possibile.

    RispondiElimina