Network Bar

giovedì 5 giugno 2014

Giorno da cani

Quando ho visto la serie di Petra Delicado in libreria, ne sono rimasto decisamente affascinato. Scritta da Alicia Gimenez-Bartlett, è una serie poliziesca al femminile, nel senso che colei che guida le indagini è una donna, ispettrice per la precisione. Così, quando ne ho avuto la possibilità, ho acquistato uno dei romanzi della serie, purtroppo non il primo, ma è sicuramente più che sufficiente per comprenderne le atmosfere.
Lo stile è decisamente asciutto e scorrevole, e la scrittrice non rinuncia certo a lanciare al lettore delle frecciatine sociali sugli emarginati. Ampio, anche, lo spazio che viene dato alla vita sentimentale di Petra, giunta in un punto di stallo, o a quella del suo storico collaboratore, il buon Garzon, che si scopre all'improvviso un don giovanni!
La storia con il caso che i due si trovano a dover risolvere si sviluppa, però, intorno a una torbida storia di rapimenti di cani che, alla fine, risulta addirittura marginale rispetto a un finale che, pur non avendo nulla di inaspettato (è quasi telefonato, abbastanza semplice da dedurre una volta che la giallista propone al lettore tutti gli elementi), lascia comunque un senso di amaro in bocca, non per l'incompiutezza della vicenda, ma per un realismo profondo e senza tempo.

Nessun commento:

Posta un commento