Network Bar

mercoledì 26 agosto 2015

Starman Jones

Si potrebbe considerare Starman Jones di Robert Heinlein come una sorta di Fanteria dello spazio, ma più leggero nelle tematiche e nei toni. Max Jones, infatti, è un ragazzo che sogna di andare nello spazio e guidare una sua astronave. I problemi e le difficoltà che incontra lungo la strada verso la realizzazione del suo sogno non ne diminuiranno la determinazione, ma anzi diventano un modo per Heinlein di proporre al lettore una sorta di sogno americano dello spazio, dove tutto è possibile.
Un romanzo veloce, appassionante e divertente sul fascino e l'attrazione delle stelle, e sulle avventure che si potrebbero vivere se ci fosse possibile viaggiare in questo vuoti sconfinato che si chiama universo.
Piccola nota curiosa: nel romanzo, del 1953, Heinlein descrive un treno a levitazione magnetica, che però era già stato descritto su Modern Mechanix dell'ottobre 1931.

Nessun commento:

Posta un commento