Network Bar

sabato 9 aprile 2005

Cicogne (1): Problemi di consegna

(Siamo a casa di Asterix; il gallo - non Assurancetourix! - ha appena cantato)
Obelix: Stanotte ho fatto un sogno strano, Asterix!
Ho sognato che le cicogne erano passate dal villaggio per la consegna dei bambini e che una di loro aveva preso l'abbaglio di deporne uno qui da noi!
Asterix: Non mi dirai che credi ancora alle cicogne che portano i bambini!
Obelix: Perché no? Non porto i menhir, io?
Asterix: Un giorno dovrò spiegarti delle cose, Obelix!
(Asterix apre la porta)
Infante (fuori campo): Gh...
Asterix: ?
Infante
: Gh... Ghio Ghio!
Asterix: Ma non è possibile! ... E' uno scherzo! ...
Infante (f.c.): Uéééééééé!
Asterix
(f.c.): Obeliiiiix!
Obelix
: ?! Che succede?
Asterix: Indovina?
Infante
: Uéééé!
Obelix
: Ah! Vedi che le cicogne portano i bambini e che possono sbagliare?!

(da Il figlio di Asterix, di Uderzo, 19° volume dei Classici del Fumetto, trad.Alba Avesini)

Nessun commento:

Posta un commento