Network Bar

sabato 6 dicembre 2003

Monongah (USA): una strage di 96 anni fa

Quasi due settimane fa veniva commemorata in TV, su RaiUno la strage di Marcinelle con un film TV in due parti. La maggior parte degli operai morti era italiana. Ma 96 anni fa un'altra tragedia si è abbattuta sull'Italia: a Monongah, in USA, 171 minatori italiani sono morti sul lavoro. Questo un articolo che si può trovare in rete a ricordo di quella tragedia:

MONONGAH: LA "MARCINELLE" DIMENTICATA ENTRA NELLA STORIA D'ITALIA
I SINDACI DEI COMUNI DA DOVE PARTIRONO LE VITTIME FARANNO LUCE SU TRAGEDIA

Monongah non sarà mai più dimenticata. La strage mineraria americana nella quale il 6 dicembre del 1907 morirono 361 lavoratori, di cui 171 italiani, è entrata ufficialmente nella storia del nostro Paese. I sindaci dei piccoli centri del Mezzogiorno dai quali erano arrivati in America le vittime di questa tragedia hanno annunciato la nascita di una "rete dei comuni" che ogni anno si occuperà delle celebrazioni. Ma che avrà soprattutto il compito di portare avanti ricerche per fare luce completa su quell'evento.

Altro articolo, sempre sullo stesso argomento, ci ricorda che il 14 novembre di quest'anno è già iniziata la commemorazione dell'evento:

I nomi delle 171 vittime italiane sono riecheggiati nell'affollatissima Holy Spirit Church di Monongah, durante il rito officiato da monsignor Aldo Edoardo De Angelis, arrivato appositamente da Roma, e da padre Everett Briggs, 97 anni, che da una vita si batte affinché ciò che accadde quel lontano giorno di dicembre non sia dimenticato.

Entrambi gli articoli possono essere trovati su Adnkronos.
Ricordiamo perché non debba accadere mai più.

Nessun commento:

Posta un commento