Network Bar

sabato 5 maggio 2018

Gesti convulsi

Più che un romanzo sono cinque racconti legati uno all'altro dalla conoscenza reciproca dei protagonisti, un tempo componenti della band Gesti convulsi: ogni racconto ruota intorno a un singolo gesto convulso (anche se il giudizio dipende fondamentalmente dal lettore) fatto dal protagonista, uno di quei gesti che cambia la vita e il modo di vederla.
A volte con essi arriva una consapevolezza che migliora il protagonista, a volte, semplicemente, è l'inevitabile conseguenza di situazioni poco trasparenti.
In questo modo, però, Gesti convulsi di Alessandro Bresolin, scritto in alcuni punti con un'intensità psicologica vicina a quella del miglior noir, raggiunge un'efficacia che con un romanzo classico sarebbe stato difficile: raccontare l'umanità al contempo nella sua piccolezza e nella sua grandezza.

Nessun commento:

Posta un commento