Network Bar

sabato 7 febbraio 2009

Warcraft: Legends 2

Immagine di Warcraft Legends - Vol. 2Rispetto al volume precedente, questo presenta una minore qualità nelle storie. Da una parte, infatti, Paura di Knaak e Jae-Hwan Kim, gli autori della Sunwell Trilogy, che garantiscono qualità e sicurezza con la saga incentrata sul Tauren Trag Highmountain, dall'altra tre storie due delle quali per certi aspetti piuttosto deludenti. Prima fra tutte In viaggio di Jolley e Kwon: pur rappresentando la parte simpatica del volume, è troppo superficiale e semplicistica, né le gag, che pure avrebbero potuto reggere tutta la storia, sono abbastanza simpatiche, anzi spezzano troppo il ritmo e alla lunga sono stancanti. Warrior: Divise di Randolph e Erie, pur se i disegni a mio modesto parere non sono piaciuti, presenta alcuni spunti narrativi interessanti, che in una storia più lunga, in questo senso più classica nel vasto panorama della letteratura fantasy, avrebbero reso molto di più: la sfida tra la gioventù e la saggezza, l'incontro tra mondi diversi, la cerca finale delle proprie origini e la sfida con il proprio passato sono tutti elementi interessanti che avrebbero meritato un maggior approfondimento. Valori di famiglia, di Sparrow e In-Bae Kim, riesce a tenere bene il passo della saga di Highmountain: Sparrow, nonostante non scriva tantissimo per i fumetti, riesce nello stesso spazio dedicato alle due storie precedenti, a costruire una storia migliore sia nella gestione dei tempi narrativi, sia nella gestione dei personaggi e delle didascalie.
Certo non tutte le ciambelle riescono col buco e nel vasto programma di storie previste per i prossimi due anni ci possono stare alcune storie inefficaci nel complesso, senza abbassare la qualità del progetto nel suo complesso. Certo un altro numero di questo genere rimetterebbe in discussione la continuazione della collezione dei volumi targati J-POP, ma speriamo che il prossimo riprenda, anche in parte, il filo qualitativo del primo.

Nessun commento:

Posta un commento