Network Bar

giovedì 6 agosto 2009

Black Clouds & Silver Linings

L'ultimo lavoro dei Dream Theater, Black Clouds & Silver Linings, è una sorta di ritorno alle origini già fin dalla copertina, rispetto a Systematic Chaos, che si potrebbe considerare una sorta di inevitabile tappa intermedia nel percorso del gruppo.
D'altra parte, però, ci sono anche molte più contaminazioni con altri sotto generi metallici, come il dark o il gothic, ma nel complesso il nuovo cd dei Dream è decisamente molto bello, al tempo stesso classico e nuovo per il mitico gruppo che ha inventato il progressive. Oserei quasi accostarli ai Pink Floyd per le sperimentazioni che utilizzano sia nel cd principale sia negli altri due: ebbene sì, lo confesso! Sono uno di quelli che ha preso l'edizione speciale in 3 cd!
Il secondo cd, Uncovered, presenta cover dei Rainbow, Queen (particolarmente riuscite), Dixie Dregs, Zebra, King Crimson, Iron Maiden, tutte splendidamente eseguite. Il terzo cd, invece, ripropone Black Clouds & Silver Linings, ma in versione strumentale.
In definitiva un bel cd almeno da ascoltare da cima a fondo!

Nessun commento:

Posta un commento