Network Bar

venerdì 26 settembre 2014

La notte dei ricercatori 2014 a Milano

Come ormai saprete, oggi è la Notte Europea dei Ricercatori. Le iniziative si svolgono un po' in tutta Italia e qui vi segnalo solamente quelle per la città di Milano (anche se, come spiegherò più sotto, sono stato tentato di non farlo).
Innanzitutto c'è l'open night al Museo delle Scienze, e in particolare ci sarà Marco Delmastro, che discorrerà di fisica delle particelle e, probabilmente, anche di Particelle familiari, il suo primo libro di divulgazione (che ancora non ho acquistato...). Con Marco ci saranno due incontri, alle 19:30 e alle 21:30, entrambi di un'ora. Il museo, in ogni caso, resterà aperto a partire dalle 18 e fino alle 24.
L'altro evento milanese sarà il Meet me tonight, presso i giardini di Porta Venezia, intitolati da Indro Montanelli. Ci saranno attività dedicate alle scuole (dalle 13:30 alle 15:30) e poi incontri con i ricercatori presso gli stand fino alle 23. (ulteriori dettagli su Wired)
E veniamo ai motivi per cui non avrei voluto scrivere alcunché della Notte:
In effetti vi avrei dovuto raccontare di un paio di eventi che si sarebbero tenuti a Roma, ma per non so quale motivo non se n'è fatto nulla. Ero stato contattato mesi fa a tal proposito e riguardo l'invio del materiale necessario per scrivere il post mi era stato scritto:
Mi rifaccio vivo io, buona serata e grazie ancora!
Non solo non si è fatto vivo nessuno, ma in giro altri blogger hanno scritto post sulla Notte, quindi evidentemente, come ho scritto anche su twitter, sono uno dei pochi che non ha ricevuto il materiale. Il punto della lamentazione non è tanto la piccola, possibile, promessa retribuzione per il post, ma il fatto che prima ti fanno sentire parte di un bell'evento di promozione della ricerca in Italia e poi ti trattano come quando eri all'università!
In ogni caso cercherò di non pensarci, e soprattutto cercherò di non distrarmi, questa notte, mentre farò lezione (ho iniziato una supplenza serale, e ogni tanto mi sento come il mercenario che, per iniziare con due giorni di anticipo in una scuola ancora piuttosto disorganizzata, preferisce i soldi alla scienza, io che preferirei decisamente il contrario...).
E scusate per lo sfogo...

2 commenti:

  1. Dai GLF, lo sai che ti avrei voluto come prof; solo che non c'è ancora la macchina del tempo, atz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco... Non mi spoilerare l'argomento di uno dei post in fase di preparazione!

      Elimina