Network Bar

giovedì 11 novembre 2010

Gli animali di Frazetta: Hucky Duck

Frank Frazetta è stato uno dei più grandi cartoonist e illustratori di tutti i tempi. Ha legato il suo nome principalmente ad ambientazioni fantasy non disdegnando la fantascienza. Nella sua carriera, poi, non si è fatto mancare nemmeno gli animali antropomorfi. La raccolta di questa sua produzione risale agli anni Ottanta, curata da William Stout.


(via Luca Boschi)

Lo stile è uderziano (o cavazzaniano, il che è lo stesso, visto che Cavazzano ha elaborato il suo stile a partire da quello di Uderzo, e non solo), ma vorrei porre l'attenzione sul papero seduto a sinistra sulla sedia. E' Hucky Duck, papero contadino protagonista del post odierno.
In questa occasione vorrei presentarvi due storie del papero, che ha avuto l'onore di disegnare anche il grande Bradbury:



(via Cartoon Retro

Questa storiella di due paginette, però, non è niente, neanche dal punto di vista qualitativo, rispetto a quella successiva.
Firmata Fritz, viene in effetti accreditata a Frazetta e propone una avventura onirica piuttosto assurda per il nostro Hucky:

Notate la bellezza di questa prima tavola, con il suo gioco di luci e ombre. In questo senso è altrettanto eccezionale anche la seconda pagina, prima per la sagoma del Lupo sceriffo, e poi per il personaggio stesso una volta uscito dall'ombra:

A questo punto smetto con le parole e vi lascio alla galleria della storia:

Nessun commento:

Posta un commento