Network Bar

mercoledì 22 aprile 2009

La funesta finestra

Immagine di La funesta finestraEd ecco che arriva la zia Josephine! Devo dire che nel film, interpretata da Meryl Streep se non ricordo male, era molto più simpatica come personaggio. In questo caso il personaggio di Lemony Snicket non è effettivamente molto simpatico, nonostante le fisse e la passione per la grammatica. In ogni caso, ancora una volta il conte Olaf si esibisce nell'ennesimo travestimento, questa volta da uomo di mare, e propone ai tre fratelli Baudelaire l'ennesimo piano astuto per entrare in possesso della loro fortuna. Come al solito non ci riuscirà, nonostante la morte della zia e soprattutto nonostante l'ostruzionismo degli adulti, signor Poe in testa.
Divertente, veloce, rilassante come i precedenti, anche se il mio preferito fino ad ora resta, comunque La stanza delle serpi.

Gli infausti precedenti:
1. Un infausto inizio
2. La stanza delle serpi

Nessun commento:

Posta un commento