Network Bar

giovedì 12 agosto 2010

Il mondo di Tutor

Alcuni anni fa Voyager riprese una bufala vecchia e già sbugiardata da almeno un paio di anni, quella di John Titor, un uomo proveniente dal futuro a bordo di un camion in grado di viaggiare nel tempo proprio come la Delorian di Ritorno al futuro. Il titolo della storia di Casty, in tre parti tutte pubblicate sul Topolino 2839 in occasione del 40° Earth Day, richiama proprio Titor, ma come evidente in realtà si riferisce al tutore, di cui tutor ne è sinonimo.
Tutor, infatti, è un robot preposto al benessere e alla felicità degli abitanti del suo pianeta. Questo mega robot, però, per riuscire a rispondere a tutte le richieste dei suoi padroni, ha letteralmente consumato le risorse del pianeta, così per rispettare i desideri dei bambini, che vogliono dei cuccioli veri con cui giocare, è costretto a mandare le così dette teste di Tutor sulla Terra a prelevarne gli animali. Grazie a uno stratagemma, anche Topolino ed Eta Beta giungono su questo mondo desolato e ormai prossimo all'esaurimento, dove grazie a un'idea di Topolino si riescono a risolvere le esigenze dei due pianeti: la maggior parte degli animali torneranno sulla Terra, mentre un'altra parte, per sua libera scelta, resterà con i bambini di quel mondo desolato.
I potenti del mondo, che hanno visto tutto grazie alla registrazione fatta dalle telecamere volanti di Eta, le telecamerille, non sono d'accordo con la scelta, rivolendo indietro quegli stessi animali che volevano, all'inizio della storia, sostituire con surrogati tecnologici:
Non è colpa nostra se quegli scervellati hanno rovinato il loro pianeta!
dicono.
E qui la rivelazione:
Questa è la Terra dell'anno 2810!
E' un monito dal futuro, un futuro che ci attende, ma che possiamo ancora scongiurare. Ed è un messaggio che riesce a convincere i potenti del mondo a fare quello che non hanno fatto a Copenaghen: sedersi intorno a un tavolo e proporre e mettere in pratica le soluzioni.
Chiudiamo con le didascalie conclusive:
In realtà non sappiamo come veramente finisce questa storia... Topolino ed Eta Beta non tornarono più nel 2810... anche perché, forse, quel futuro non esiste più! O forse sì... Non ci è dato saperlo! Poiché il futuro è sempre in movimento e dipende dalle scelte che 'oggi' facciamo noi e che un domani farete voi, amici lettori!

Nessun commento:

Posta un commento