Network Bar

giovedì 28 giugno 2012

Immagini ad alta risoluzione con Picasa

Tempo addietro Paolo aveva chiesto, mi pare su GPlus, se e dove si potevano caricare immagini ad alta risoluzione, poiché Picasa ha il brutto vizio di presentare delle versioni rimpicciolite delle immagini caricate. Per la realizzazione del post su Aware-2, che necessitava delle foto ben definite proposte su Nature, ho cercato in giro su Google per sapere se ci fosse qualche consiglio per caricamenti alternativi, trovando un paio di articoli interessanti proprio riguardo Picasa: Sending and Printing Full Resolution Photos Using Google’s Picasa Photo Management Application e Flickr vs Picasa - A Quality Comparison.
Seguendo i consigli del primo, ho utilizzato il software da desktop per caricare le foto alla loro risoluzione massima (giusto per sicurezza, ma anche la versione on-line, in effetti, carica alla risoluzione massima, o almeno così è stato con le prove che ho fatto). Il problema, dopo l'upload, è sostanzialmente la risoluzione utilizzata sul blog e qui entra in campo un trucchetto che, osservando il codice sorgente proposto da Picasa, è addirittura banale.
Prendiamo come esempio la testata di Cartoon Crier (recensione):
L'immagine che ho caricato in originale ha dimensioni 1172×350. Non potendo, per questioni di spazio, incorporarla alle dimensioni reali, devo inevitabilmente ridurla, ma nella riduzione si perde inevitabilmente un po' di qualità, a maggio ragione se sto riducendo una immagine che è già parzialmente ridotta da Picasa. Vediamo, prima di tutto, come incorporarla nel post: si possono seguire due strade, o utilizzare il codice di incorporazione proposto da Picasa (basta cliccare su Link a questa foto e scegliere le dimensioni), oppure cliccare con il tasto destro del mouse e recuperare l'indirizzo dell'immagine. In entrambi i casi l'indirizzo sarà qualcosa del tipo:
https://lh3.googleusercontent.com/-yH68W7KFy2k/T9n-U4dmwjI/AAAAAAAAEic/-8vE0HWpVFo/s912/00-title.jpg
La parte dell'indirizzo che ho evidenziato con il rosso è quella che identifica le dimensioni dell'immagine incorporata. Questo vuol dire che modificando il numerino, ad esempio portandolo a 1172, sto incorporando e successivamente riducendo l'immagine alla sua massima risoluzione, con quindi una perdita di qualità dovuta a un solo rimpicciolimento e non a due come in molti casi si fa inconsapevolmente.
Se non siete convinti vi propongo, poi, questo confronto al vertice tra due versioni di una immagine che ho già utilizzato:

https://lh4.googleusercontent.com/-xgMSmZyWpwc/T6MXghuu4mI/AAAAAAAAEMo/-1jl7vgfQKQ/s512/fizzmont.jpg

https://lh4.googleusercontent.com/-xgMSmZyWpwc/T6MXghuu4mI/AAAAAAAAEMo/-1jl7vgfQKQ/s1108/fizzmont.jpg
Ovviamente, vista la riduzione a 400, nessuno dei due cartoon è apprezzabile come alle sue dimensioni reali, 1108×1750, ma la domanda a questo punto è: quale è quella che si vede meglio, quella più pulita, per certi versi?
Nella speranza che ora l'incorporazione di foto ad alta risoluzione caricate su Picasa sia un processo un po' più consapevole, non mi resta che augurarvi: buon divertimento!

9 commenti:

  1. interessante Gian, io utilizzo normalmente questa piccola modifica per "ridurre" la dimensione di alcune foto: ma secondo me c'è un limite superiore

    RispondiElimina
  2. Il limite superiore, ad esempio con Picasa, sta nella dimensione massima che si può caricare (credo 1600; non so se con il software per computer si riesca a fare di più). In questo senso flickr consente di caricare dimensioni sicuramente superiori a 1600.
    Diverso il discorso per le immagini vettoriali, dove qualche che sia lo zoom applicato, la qualità resta invariata!

    RispondiElimina
  3. Sicuramente la seconda risulta un po' più "chiara"

    Sono andato a vedere le informazioni delle due immagini:
    la prima (la tua s512) pesa 81.411 byte e ha dimensioni 324px × 512px
    la seconda (la tua s1108) pesa 331.068 byte e ha dimensioni 702px × 1.108px
    Entrambe sono state ridimensionate a 400px × 631px
    E' immediato che la seconda che parte da una risoluzione circa 4 volte la prima, nel ridimensionarla risulta sicuramente migliore.

    Senza addentrarsi nelle problematiche e i limiti di Picasa, in generale, ridimensionare via codice un'immagine è sempre sbagliato per due motivi principali:
    1) il ridimensionamento via codice non prevede alcune "accortezze" (es: antialias ed altro) che invece un software di grafica (es:Photoshop) implementa,
    accortezze che ti permettono, a parità di dimensioni finali (nel tuo caso 400px × 631px), di ottenere un'immagine migliore e anche più leggera in termini di peso informatico.
    2) ridimensionare via codice un'immagine incide sui tempi di caricamento della pagina:
    si carica comunque l'immagine originale (quindi più pesante) per poi "recluderla" in uno spazio definito.
    Questo è il ridimensionamento via codice, carichi comunque l'intero peso dell'immagine per poi decidere uno spazio disponibile.
    C'è bisogno così di un tempo maggiore a causa del peso ed anche un tempo di "ricalcolo" per relegare l'immagine nello spazio definito.

    La cosa migliore, sia per la qualità dell'immagine che per i tempi di caricamento è modificare l'immagine
    con un opportuno software di grafica e portarla già alle dimensioni con cui la si vuole visualizzare sul blog.
    La si carica su Picasa dopo l'opportuna modifica e tramite codice non si effettua nessun ridimensionamento (è comunque bene mettere il width e height, ma per altri motivi)
    Se poi vuoi dare la possibilità di visualizzare anche l'immagina ad alta risoluzione,
    carichi su Picasa una seconda immagine, questa senza nessuna modifica (con peso e dimensioni originarie)
    e sull'immagine ridotta (quella visibile nel post) inserisci un link che porta all'immagine ad alta risoluzione.

    Un saluto
    Marco

    RispondiElimina
  4. Per precisione:
    utilizzando i codici che tu hai evidenziato in rosso non incorri nel secondo problema (tempi di caricamento) perché è un ridimensionamento molto simile a quello che farebbe un software di grafica (diverso dal semplice width e height da codice). Il problema della qualità però rimane perché durante il ridimensionamento il software ti da la possibilità di giocare con diversi parametri che aiutano a minimizzare le problematiche dovute al semplice ridimensionamento e quindi ti permettono di avere una qualità migliore.

    RispondiElimina
  5. In effetti nel mio caso il problema potrei risolverlo allargando lo spazio per i post e visto che su DocMadhattan non ho questo problema è solo questione di pigrizia!

    RispondiElimina
  6. Ciao,questo post è stato utlissimo e ora ho infdividuato il problema ma come faccio da link dell'immagine a riportarla alla sua misura, nel mio caso 1600?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto nel post, modifichi il numero che ho colorato in rosso, che puoi utilizzare per l'inkare l'immagine a massima risoluzione, mentre incorpori nel post quella a una risoluzione inferiore.

      Elimina
  7. il problema è che non si riesce ad editare quel numero , io faccio tasto destro, informazioni immagine e vedo in effetti il problema ma non si modfiica :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Col tasto destro copi l'url dell'immagine, poi lo incolli in un qualunque editor (ad esempio l'editor di blogger ma in modalità html) e modifichi a tuoi piacimento il numero (o almeno io faccio così e funziona).

      Elimina