Network Bar

sabato 4 ottobre 2008

Ignobili riconoscimenti

Spulciando tra alcuni blog che ho recentemente salvato sul mio account deliciouso ho letto, su Gravità Zero, dell'uscita degli Ig Nobel, premi assegnati apparentemente a ricerche assolutamente inutili, ma che in effetti anno come idea di fondo quella di puntare l'attenzione su ricerche assolutamente ignote (ancora più di quelle usuali e apparentemente più serie).
E quest'anno uno degli Ig Nobel è andato a un'italiano che si è occupato di... patatine fritte!

Buona scienza a lui e a tutti noi!!!

Nessun commento:

Posta un commento