Network Bar

sabato 4 luglio 2015

Wikipedia, la scienza e l'open access

di diffusione della scienza e rivoluzioni cc @aubreymcfato @CristianCantoro
Utilizzare i dati sulle citazioni in Wikipedia per misurare la diffusione dell'open access
Scrivevo all'inizio del 2011 per i festeggiamenti del wiki-decennale di una rivoluzione irreversibile. E' stato piuttosto interessante leggere il titolo che technology review ha utilizzato per raccontare dell'ultimo degli articoli dedicati all'enciclopedia libera: Why Wikipedia + Open Access = Revolution.
L'idea degli autori, Misha Teplitskiy, Grace Lu, Eamon Duede è cercare di capire il ruolo giocato dalla wiki nella diffusione della scienza andando a esaminare gli articoli scientifici utilizzati come fonte all'interno delle voci wikipediane.
Per portare a termine il compito, il terzetto ha prima scelto un più o meno ampio insieme di categorie scientifiche da esaminare, e quindi è andata a controllare, per la wiki inglese, l'utilizzo del template: cite-journal, mentre per le wiki in altre lingue l'uso delle parole journal e doi. Due parole sui template: sono dei pezzi di codice che, previo l'inserimento di alcune informazioni specifiche, permettono di formattare automaticamente e in modo corretto le informazioni stesse secondo un dato standard, un po' come i codici realizzati su Research Bolgging, per intenderci. Non esistono solo questo genere di template, ma ci sono anche quelli di navigazione, che raccolgono in maniera automatica i link legati a un gruppo di voci che sono direttamente collegate una all'altra. Ad ogni buon conto un po' tutte le lingue hanno template abbastanza, simili, soprattutto quelli per così dire di servizio, tipo il cite-journal della en.wiki che diventa Cita pubblicazione sulla it.wiki.
Ad ogni buon conto, una volta estratti i dati, questi vanno esaminati e se la wiki inglese è quella che utilizza maggiormente gli articoli scientifici come fonte per le proprie voci, si scopre qualcosa di interessante quando si va ad esaminare l'uso degli articoli open:
Mentre la wiki inglese (ed altre sul suo solco) sembra aver trovato un equilibrio tra open access e un buon impact factor, la wiki turca punta soprattutto su quest'ultimo aspetto (l'impact factor vorrebbe essere un indicatore dell'importanza della rivista, e quindi della ricerca in esso pubblicata), mentre quella punta serba sull'open access, ovvero sulla reperibilità delle informazioni scientifiche. Come vedete it.wiki manca dal grafico: evidentemente è ancora importante l'apporto di libri di testo come fonte nella stesura delle voci.
A parte gli usi locali sulla eiki, più in generale l'open access sta effettivamente rivoluzionando il modo di produrre e presentare la scienza: se il lavoro di Teplitskiy et al. è diretta conseguenza di quello del 2007 di Finn Arup Nielsen, che per primo esamina come le varie riviste scientifiche vengono citate all'interno della wiki proponendo una distribuzione delle citazioni per rivista, un modo per completare la ricerca, suggerito dagli stessi autori di Amplifying the Impact of Open Access: Wikipedia and the Diffusion of Science, è quello, seguendo l'articolo del 2013 di Heather Ford et al., di esaminare più nel dettaglio l'origine delle fonti delle varie voci. Il motivo è semplice: non solo, come notato da Ford e soci le fonti sono di molteplice origine e spesso specifiche in base al tipo di informazioni utilizzate, ma spesso gli articoli provenienti da riviste chiuse sono in realtà liberamente disponibili, o perché presenti su archivi aperti come arXiv o perché messi a disposizione da università, dipartimenti, dagli autori stessi (o, diciamolo, perché piratati, e in questo caso non è necessariamente una brutta cosa, anzi!).
Se da un lato Wikipedia ha dato il via a una vera e propria rivoluzione, dall'altro studiare l'origine delle fonti delle voci wikipediane è un ottimo indice per comprendere quanto l'open access sta cambiando la diffusione della ricerca scientifica, sia attraverso le riviste aperte, sia attraverso gli archivi aperti, che vengono sempre più spesso utilizzati dai ricercatori.

Riferimenti osservati e previsti su en.wiki. I puntini rossi indicano riviste open access. La dimensione dei puntini è proporzionale al numero di articoli pubblicati.

Numero di citazioni scientifiche sulle pagine delle varie wiki: l'Italia ha ancora tanto da fare

Nielsen, F. (2007). Scientific citations in Wikipedia First Monday, 12 (8) DOI: 10.5210/fm.v12i8.1997
Heather Ford, Shilad Sen, David R. Musicant, & Nathaniel Miller (2013). Getting to the source: where does Wikipedia get its information from? Proceedings of the 9th International Symposium on Open Collaboration DOI: 10.1145/2491055.2491064 (pdf)
Misha Teplitskiy, Grace Lu, & Eamon Duede (2015). Amplifying the Impact of Open Access: Wikipedia and the Diffusion of Science Wikipedia Workshop at 9th International Conference on Web and Social Media (ICWSM) arXiv: 1506.07608v1

Nessun commento:

Posta un commento