Network Bar

venerdì 8 maggio 2009

La fine dei minerali metallici

Quasi tutti i limiti di sostenibilita' sono stati superati: questo e' vero per le terre destinate all'agricoltura (quindi per i cibo), il pesce che peschiamo nei mari, per le risorse energetiche (petrolio, gas, uranio), per l'immissione di anidride carbonica nell'atmosfera...
Perseguendo l'idea della crescita economica (basata sulla ricerca del profitto e tenuta in vita dalla competizione tra le aziende) la nostra civilta' sta correndo sempre piu' veloce (esponenzialmente) verso un muro; questo si "vociferava" da tanto ma ora il muro e' li dietro l'angolo, lo vediamo. Lo scontro non sara' qualcosa che riguardera' le generazioni future ma noi, tra qualche anno, domani.

Ci troviamo di fronte alle piu' grandi crisi che la nostra civita' ha mai dovuto affrontare; il cancro capitalista sta intaccando gli organi vitali del sistema.

Nel grafico seguente potete vedere quanti anni rimangono prima che diversi minerali metallici (ipotizzando un ritmo produttivo del 2% annuo) finiscano:



In base al ritmo attuale il ferro finira' tra meno di 50 anni; stronzio e argento 10 anni; oro e zinco 15; piombo e cadmio 20; mercurio e rame 25.

E' facile immaginare l'impatto della fine di questi minerali per la civilta' industriale (elettrica ed elettronica ...).

(Riflessione veloce: forse questo spiega meglio la necessita' di militarizzare le discariche... le miniere del futuro...)

Un articolo approfondito lo trovate su:
http://www.hcss.nl/en/publication/1051/Metal-minerals-scarcity:-A-call-for-managed-auster.html
o anche su:
http://europe.theoildrum.com/node/5239

2 commenti:

  1. L'esaurimento di minerali di per sè non dice moltissimo, perchè, come Lavoisier insegna, nulla si distrugge: le tecnologie per il riciclo diventeranno più utili, e quindi più efficienti.

    RispondiElimina
  2. Perfettamnete daccordo... infatti il ruolo della spazzatura, delle discariche, del riciclo cambieranno notevolmente e le conseguenze non saranno banali.

    Da notare che anche se il rame finira' tra 25 anni oggi il furto di rame sta diventando "di moda". Quali saranno le conseguenze geopolitiche di questa riduzione di metalli?
    Un primo passo e' di militarizzare le nostre discariche... poi magari torneremo in Somalia a riprenderci le schifezze che abbiamo sotterrato li ...

    Con questo post ho voluto solo "pubblicizzare" il problema che e' pochissimo conosciuto ... dopo di che potremmo parlare per ore!

    RispondiElimina