Network Bar

martedì 5 maggio 2009

Shannara (5): Lo spirito oscuro

Più riguardo a Lo spirito oscuro di ShannaraLa Prima Saga di Shannara si era conclusa con La canzone magica. Eppure per Brooks c'era ancora tanto da raccontare. E di materiale ne aveva abbastanza se è uscito un racconto (da noi inedito, se non ricordo male) con protagonista Jair. E il figlio minore di Wil è anche il protagonista de Lo spirito oscuro, la prima graphic novel di Shannara. Basata su un soggetto dello stesso Terry Brooks, viente adattata per il fumetto da Robert Place Napton per la sceneggiatura e da Edwin David per i disegni. Riporta in campo, come detto Jair, che viene chiamato dallo spirito di Allanon per andare ad aiutare Cogline e Kimber Bho (che avevano aiutato gli Ohmsford ne La canzone), catturati dai Mwellret che vogliono entrare in possesso della conoscenza contenuta nella apparentemente scomparsa Paranor. Questa specie di cugini di Lizard vengono aiutati da un nuovo personaggio, la Strega di Croton, un inquietante personaggio che cerca di carpire dalla mente di Cogline le informazioni che servono ai suoi alleati.
La vicenda, ovviamente, avrà un buon esito e vedrà anche il ritorno di Slanter, eppure non convince completamente: Napton, forse nel tentativo di realizzare un'opera che sia coerente con la saga e con lo stile di Brooks, alla fin fine non realizza nulla di veramente eccezionale, lasciando la sensazione che, se fosse stato Brooks a gestire l'intera faccenda avrebbe ottenuto migliori risultati pur restando un esordiente completo nel campo dei fumetti. D'altra parte di disegni di David, una timida via di mezzo tra Humberto Ramos e i manga, sono anonimi e non all'altezza dell'operazione: al confronto è preferibile il nostro esordiente Francesco Vivona!
Il finale, invece, sembra abbastanza efficace (forse lì si notano maggiormente le influenze di Brooks, che sembra abbia scritto direttamente parte di quelle scene): l'intera graphic novel, infatti, sembra sospesa su un equivoco di fondo tra un fumetto fantasy (in stile Warcraft), un manga mal fatto, un fumetto di supereroi e la saga di Brooks. La sintesi non è stata così perfetta come è sembrata agli autori, ma chi vi scrive è un semplice lettore di romanzi e di Shannara in particolare. Personalmente Lo spirito oscuro è un ottimo modo per rendere in maniera appena sufficiente un bel soggetto.

Puntate precedenti:
- La saga di Shannara
1. Il primo re
2. La spada nella roccia
3. Le pietre magiche
4. La canzone magica

Nessun commento:

Posta un commento